mercoledì 3 settembre 2014

Edit: prima di lasciarvi alla recensione, vorrei precisare che 3 delle matite Artists (tutte, tranne la Burnt Rose), usate nell'esempio, sono della vecchia serie. Ho comprato, ora, tutta la gamma della nuova serie e gli stessi colori risultano un po' diversi, sia per tonalità, che per consistenza. 
Devo dire che, ora, le Artists  e le Studio sono molto più simili, anche se queste ultime, avendo la mina più sottile, sono sempre l'ideale per i dettagli, come già vi avevo accennato. :)


Salve a tutti!
Ritorno dopo un po' con il mio vecchio blog.
Sto testando un po' Tumblr, ma credo che alla fine aprirò un blog su Wordpress, che è sicuramente la piattaforma migliore. Devo trovare il tempo, piuttosto. X°D

In ogni caso, non vogliatemene, ma riporterò direttamente quello che ho scritto su Tumblr.

"Oggi ho deciso di parlare delle matite Derwent, che uso da diversi anni, ma che ultimamente sto riscoprendo ed amando nuovamente.
Personalmente, ho provato diverse serie della “casa” Derwent (Graphitint, Inktense, Watercolour, Studio, Artists, Drawing, Graphitone), ma per oggi mi soffermerò sulle Derwent Artists e quelle Studio

Le Artists, sono state le prime matite create dalla Derwent. Hanno una gamma di 120 tonalità (la più vasta, tra tutte le serie Derwent, al momento), una mina spessa 4mm e una consistenza leggermente cerosa.
Sono l’ideale per creare sfumature e sovrapporre più strati di colore.
Io le uso soprattutto per creare delle leggere ombre, dopo la stesura dell’acquerello. 

Le Studio, invece, hanno una mina sottile (3,4 mm) e sono l’ideale per i dettagli. Io le uso spesso per fare i contorni dei disegni, sempre dopo aver passato l’acquerello.

Comunque, vi mostro subito un esempio della stesura di questi colori.




Ho usato 4 campioni di colori, di cui potete leggere nome e numero identificativi.

Nella prima riga, ci sono i colori puri. 

Nella seconda e terza fila, invece, ho sovrapposto ai colori il Blender (1), il Burnisher (2) ed infine la matita di Chinese White 7200 (3) della serie Derwent Drawing (che ho provato di recente e che mi sta piacendo abbastanza).



Vi mostro, ora, disegno nelle varie fasi di colorazione.

Fase 1) 

Un acquerello abbozzato. 

In genere, faccio diverse passate, per delineare meglio il disegno già in fase di acquerello, ma in questo caso volevo farvi vedere come, con una leggera passata di colore e poi una sovrapposizione di matite, l’effetto risulti già più definito e gradevole. :)






Fase 2) Utilizzo le Derwent Studio per delineare il volto, alcune ciocche di capelli ed i vestiti.



Fase 3) Utilizzo le Derwent Artists, per creare delle ombre violacee su volto, collo, abito e capelli. 


Fase 4) Passo un po’ di Blender e di Bianco Cinese su alcuni punti per sfumare leggermente il colore. 
Aggiungo un po’ di rosa su labbra e guance.
Ed ecco il risultato finale. :3



Ammetto di amare particolarmente le matite, se usate insieme agli acquerelli. :)

Non le preferisco, invece, se usate da sole. Uno dei motivi è senz’altro che mi affatico molto fisicamente. :(
In ogni caso, basta davvero un’acquerellata veloce e, poi, si può subito passare alle matite. :D
Dipende sempre dalle proprie preferenze ed abitudini.

Vi lascio il link di qualche prodotto. Io ho preso molti set su Amazon. :3

Dateci un’occhiata! ;)

sabato 30 agosto 2014

Salve a tutti!
Nell'ultimo anno, mi sono dedicata alla mia pagina facebook, ma ho deciso di riprendere a pubblicare sul blog.
Presto articoli su prodotti di belle arti e work in progress di alcuni miei disegni.
Intanto, vi lascio con alcuni dei miei ultimi lavori. :)





giovedì 27 giugno 2013

Qualche mese fa, ho aperto una pagina su facebook, ErnestgirlArt, con i miei lavori illustrati.

Ci sono work in progress, materiali, definitivi, tavole, etc...
Se volete saperne di più, seguitemi! ; )



Ernesgirl**

martedì 22 gennaio 2013

Textures in alta risoluzione : 3

Per la prima volta ho postato qualcosa su graphicriver.net
Sono delle textures fatte a mano dalla sottoscritta : 3

Mi farebbe piacere se deste un'occhiata : )


mercoledì 12 dicembre 2012

My watercolors

Disegni ad acquerelli recenti.

Questi sono Dorothy & Simone. 
Ho in mente una serie di illustrazioni con Dorothy ed i suoi amici.
Spero di postarle al più presto. : 3



Una fanart di Jack Frost, fatta ieri sera. : 3


Keiko, la protagonista della mia storia Origami.
Malinconica, come sempre. ;.;


Un vecchio disegno che finalmente sono riuscita a finire! : D
(La matita risale a più di un anno fa!)
Il personaggio di spalle è Carmen, della mia storia Carmina Burana : 3


Andrea, un personaggio a cui sono molto legata.
La sua "nascita" risale a 10 anni fa! °o°


Per il momento mi fermo qui.
Cercherò di aggiornare presto con lavori e novità : >

Ernestgirl**

venerdì 21 settembre 2012

AudioBlog... ascoltatemi! : D (Taboo2, Lucca Comics 2012 ed Origami)

ahahah.. titolo da sclero!
Per la descrizione riporto quella su youtube**:
"Questo è un "AudioBlog", accompagnato da disegni e tavole della rivista Taboo, in cui parlo un pò di Lucca 2012 e delle storie presenti in questo numero della rivista. In particolare parlo della mia storia, Origami, e dei suoi personaggi.
Ernestgirl**

ps: di seguito il nome degli autori di tutte le tavole presenti in questo video: Salvatore Pascarella, Rossana Porcu, Ilaria Ticino, Ilenia Gennari, Davide De Rose Veltri, Cristina Gudetti, Chiara Bracale, Rosa La Rana."

domenica 22 luglio 2012

Clothes **

Alcuni miei recenti acquisti:
Vestitino corallo Blancs Manteaux preso su yoox.com;
Scarpe Remonte Dorndorf (ho scoperto di recente questa marca e mi sto trovando molto bene : D);
Pochette Paco Mena.

Mi spiace solo che il vestitino si sia gia un pò rovinato.. non devo più metterlo quando guidoooo! °o°
fuffyyyyy ;____;

ps: scusate se le foto non sono il massimo.. era sera e non c'era molta luce.

Ernestgirl**

domenica 3 giugno 2012

Anime che sto seguendo : D

Opening di alcuni anime che ho iniziato a seguire di recente:

Sakamichi no Apollon

Uchu Kyodai

Kuroko no Basket

e ci metto anche Chihayafuru (ho gia finito di vederlo, ma merita troppo! : D)

Ernestgirl**


sabato 14 aprile 2012

Shoujo... parliamone : D

Ebbene... finalmente ho deciso di parlare di qualche shojo che NON consiglio...  ahahah : D
Non mi dilungherò in infinite spiegazioni, spero più che altro di incuriosire qualche ragazza che ne legge per discuterne insieme : )

Nonostante le mie preferenze siano rivolte a Seinen e Josei, di Shoujo ne ho sempre letti tanti.
A volte mi va semplicemente di leggere qualcosa di leggero, altre spero di trovare "di più" anche in qualche shojo e quindi continuo a comprarne : D


Ieri ho letto "Blue" di Kozue Chiba e sono rimasta un pò delusa. Ciò mi ha dato la spinta per scrivere questo post.
Non mi aspettavo nulla, davvero nulla di particolare.
Sono partita con poche pretese e sono rimasta delusa lo stesso. T_T
Motivo?... la protagonista mi dà altamente sui nervi! °.°
Cioè.. questa ha avuto una vera e propria relazione con un insegnante al liceo (ricorda sempre le scene in cui sono in situazioni esplicite.. ahah), se ne ritorna nel paese natio, fa tutta la tipa distrutta dall'amore e manco mezzo volume dopo si fidanza con l'amico d'infanzia che non ama (ma spera di rimanerci insieme tutta la vita e vivere felice.. coerenza?) e fa pure la tipa pura ed innocente.... ahahah....
Mi fa ridere! Non ce la posso fare! Il punto è che la storia sembra gridare "sono una struggente, malinconica, drammatica storia d'amore.. amami".. AHAHAH ... MA PROPRIO PER NULLA! ; D
I copratogonisti:
1) c'è il tipo allegro e simpatico, idolo di tutti, che ovviamente si fa trattare da zerbino dalla protagonista (quello che si fidanza con lei per intenderci)
2) C'è il tipo silenzioso che al momento non odio.
In genere mi piace questo"stereotipo", lo ammetto, soprattutto se il tipo è disegnato con gli occhi sottili... ahah (gli occhi a punta e sottili sono il mio debole nei fumetti :D).
In ogni caso spero sempre che lo "stereotipo" si riveli più originale di quello che sembra, ma temo che qui cascherà anche questo personaggio. >.>
3) L'altra amica d'infanzia, che al momento ha detto 3 parole... ed è quella che mi sta più simpatica ... ahahah
Nonostante tutto sono tentata di continuarlo. Voglio vedere dove arriva l'autrice! : D

Altri shojo che NON consiglio?.. uhm... fatemici pensare *si gira a guardare le sue librerie*
Di sicuro "Kiss of voice"... pessimo!
Lei è stupida ... si fa praticamente "violentare allegramente" dal tipo che lavora con lei,  e lo ringrazia pure! Oltretutto è fidanzata con un altro con cui fa la pura ed innocente? O_o

Poi in generale direi le opere della Shinjo, ma lo ammetto.... quelle mi fanno ridere! ahahah
Sane, sane risate per storie che vogliono farla tragica, ma risultano tragicomiche! : D

E poi? Beh... riprenderò l'argomento prossimamente.
Ditemi la vostra! : D


Ernestgirl**

domenica 8 aprile 2012

Riflessioni, fotine e nuova anteprima di Origami! : D

Quanto tempo, quanto tempo... scrivo davvero a pillole °.°
Mi dispiace ;.;
Ne avrei di cose da raccontare, ma quando scrivo sul mio blog, in genere, lo faccio più perchè ho qualcosa su cui riflettere.
Sto in un periodo particolare. Mi sento in un bivio.
Origami mi ha preso molto.
I personaggi mi accompagnano in quasi ogni momento della giornata e vorrei disegnare il più velocemente possibile le loro storie.
Tutto questo, però, al momento non è possibile.
Quindi provo una sorta di turbamento interiore e mi spiace di non dare al racconto il tempo che merita.

Ieri sera ho sentito un amico che non vedo da anni e questo mi ha portato a riflettere maggiormente.
Nel periodo in cui frequentavamo lo stesso gruppo era un caro amico, lo chiamavo Pero Pero (come il cane de "le situazioni di lui e lei" : D).
Frequentavo il liceo, ma nonostante questo dedicavo molte ore al disegno.
Tutti i ragazzi del gruppo sapevano della mia passione e mi piaceva mostrare loro i miei disegni quando venivano a casa. Del liceo è il periodo che ricordo con maggior piacere.
Ricordo le serate passate al bowling, nei pub, a stare semplicemente seduti sulle panchine a parlare, o a guardare film horror commentandoli animosamente... ahaha... i film diventavano comici per lo più!
Insomma... bei momenti da ricordare.
Sentire Pero Pero mi ha portato alla memoria tutto questo. : )
Abbiamo parlato di quello che stiamo facendo e di quello che ci è successo in questi anni, in cui ci siamo persi di vista.
Alla fine Pero Pero mi ha detto: "non ti arrendere mai".
Non mi è sembrata affatto una frase di circostanza. Tutti i miei amici dell'epoca mi appoggiavano in quello che facevo e Pero Pero era uno di quelli che mi appoggiava di più.
Grazie Pero Pero! Se ti dovesse capitare di leggere questo post ti ringrazio doppiamente! : )
E' stato un piacere risentirti! : D

Non voglio smettere di disegnare. Ancora non so cosa voglio fare. Ancora non lo so.
Non so che strada prenderò in futuro, ma adesso voglio continuare a fare quel che sento. Cercherò di dedicare il tempo che ho a disposizione per le mie passioni.

Voglio disegnare, guardare telefilm ed anime, leggere libri e fumetti, fare video e fotografie! : >

In questi giorni a Napoli c'è l'America's Cup ed io ne ho approfittato per fare un pò di foto e video durante la pausa pranzo.
La strada è chiusa ed i ragazzi giocano liberamente occupando tutto lo spazio disponibile.
Mi piace molto guardare le persone ed osservare il loro modo di fare.
C'è chi sta in bici, chi sui pattini, chi fitta le "carrozze" (quelle che si muovono pedalando), chi fa jogging, chi semplicemnte cammina o si ferma a chiaccherare e guardare le barche a vela. : D
Anche se molte persone fanno le stesse cose, le fanno in modo diverso.
Fotografare tutto questo mi aiuta a disegnare i miei personaggi, perchè anche loro hanno personalità diverse. Si muovono ed interagiscono con il mondo in maniera diversa.
Insomma... è bello! ahaha.... farò altre foto  e video nei prossimi giorni.
Poi mi studierò tutto attentamente : D

Vorrei fare un saluto speciale a Giuseppe (vieni martedì mi raccomando, altrimenti il grande Demone Celeste ti punirà è.é ), e Irene Zanon (Ti scriverò al più presto su deviantart, promesso! >//<).


E poi faccio gli auguri di Buona Pasqua a Sò, a tutti i miei svampiti colleghi, a tutti i ragazzi del mio gruppo Oink, agli amici che consco da anni (anche se li sento poco), ovviamente a tutti quelli che conosco personalmente e quelli che mi seguono sul web! : D
Auguroni ragazzi! <3

Vi lascio con una tavola di Origami. 
Non potevo non mettere nulla riguardo questa storia, che oramai fa parte di me! : D
Mi piace disegnare moltissimo Keiko e Remo. : D
Saki e Silvia al momento le ho disegnate di meno, ma recupererò.. sono due adorabile bambine : >


Ed infine qualche fotina.
Ho usato il mio nuovo fantastico carinissimo cavalletto, per fare riprese dall'alto.
Peccato fosse brutto tempo ed avessi la luce spenta in camera!... ahaah : D
Va be.. pazienza : )


(eh si.. oggi mi ero fatta liscia : D)






In basso, invece, una foto del Tempio di Serapide. Oggi sono andata a mangiare in un ristorante a Pozzuoli, con tutta l'allegra famigliola : D.
Dal tavolo potevamo vedere il tempio : )




Ernestgirl**